pallanuoto

26 Jul/ Semifinali under 16 e 18: ecco come è andata in Sicilia

L’ultimo atto della pallanuoto giovanile pugliese in questo 2021 complicato è stato in Sicilia. Lunedì 19 e martedì 20 luglio 2021 la Mediterraneo Taranto ha partecipato alla Scuderi di Catania al girone 4 delle semifinali nazionali under 16 maschili.

I ragazzi guidati da Francesco Carbonara e Renato Semeraro hanno chiuso questa avventura al terzo posto “ma credo che non avremmo rubato nulla a nessuno classificandoci secondi, visto i numerosi errori arbitrali subiti nel match contro la Nuoto Catania – spiega il tecnico barese in forza agli arancio blu -. È stata un’esperienza importante per i ragazzi, tutti hanno dato il loro contributo, ma abbiamo patito il non aver giocato in questo anno in una vasca da 30 metri”.


Mediterraneo Taranto under 16 a Catania

Nel primo incontro la Mediterraneo ha perso per solo due reti di scarto contro i padroni di casa (12-14) mentre ha ottenuto una vittoria netta contro il Cosenza Nuoto per 6-10. Contro la Vis Nova che poi ha vinto il girone e conquistato la final four nazionale under 16, la Mediterraneo ha patito la stanchezza e numerose ripartenze degli avversari, senza produrre gioco in attacco (13-3 il finale).


Sempre girone 4 in Sicilia, ma alla Caldarella di Siracusa, la Waterpolo Bari under 18 ha affrontato le semifinali nazionali di categoria lunedì 12 e martedì 13 luglio 2021. Subito un successo contro il Cosenza Nuoto (13-4) mentre contro i padroni di casa dell’Orrtigia, alla fine primi in classifica con accesso alle finali nazionali, i biancorossi hanno segnato il passo per 14-5. Più combattuta l’ultima gara con il Vis Nova, ma con i romani vincenti per 12-6.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiamiamola esperienza. La nostra stagione non è stata facile – ricorda il tecnico della Waterpolo Bari Giovanni Tau - e questi ragazzi si sono trovati quasi tutti in prima squadra senza una piscina idonea e facendo mille sacrifici. Abbiamo incontrato squadre forti come Ortigia e Vis Nova e abbiamo fatto vedere cose buone. Vorrei in particolare citare il portiere Di Modugno, classe 2004, che ha fatto vedere buone cose. Siamo già al lavoro per costruire attorno a questo gruppo il futuro della pallanuoto barese".


L’ultimissimo atto della stagione pallanuotistica pugliese sarà lo spareggio per l’accesso in serie B che la Mediterraneo Taranto attende di disputare in campo neutro contro l’Ortigia.

 

 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

II Netium Swim Race 11 settembre 2021 Open Water Fin Puglia Monopoli 29 agosto 2021 Waterpolo Bari under 18 Siracusa 12-13.07.21
Mediterraneo Taranto u16 a Catania 19-20.07.21 percorso open water fin puglia challenge leukalè 01-08-2021 Open-water-fin-puglia-leukale-01-08-2021 Festa finale con le medaglie
Payton Bari campione regionale under 14 2021 Massimo Donadei si congratula con il capitano della Payton Bari De Venuto BIS Baux Mediterraneo Taranto seconda classificata u14 2021 2 Baux Mediterraneo Taranto seconda classificata u14 2021
payton-taranto 6 payton-taranto 5 payton-taranto 4 payton-taranto 3
tavolo giuria payton-taranto payton-taranto 2 payton-taranto 1 wp bari-xsporting7


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori