gug

25 Jan/ Arbitri e tecnici Riunione a Bari

BARI - Lunedì 24 gennaio a Bari si è svolta la riunione tra il Gruppo Ufficiali di Gara della Federazione Italiana Nuoto e i tecnici delle società di pallanuoto del centro sud. Sono intervenuti il Presidente del GUG Roberto Petronilli con il settorista Mario Maggio, il Vice Presidente della FIN Lorenzo Ravina e i consigliere federali Gianfranco De Ferrari e Giuseppe Marotta, il Commissario Tecnico del Settebello Alessandro Campagna, il designatore degli arbitri di A1 Enrico Zerbini, il designatore dell'A2 Filippo Rotunno e il componente del Centro Relazioni Tecniche in rappresentanza degli arbitri Massimo Gomez. Sono intervenuti i tecnici delle società di Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Sicilia.
E' stata la seconda riunione dell'anno, dopo quella dell'11 gennaio a Savona. Il Centro Tecnico del GUG ha illustrato le indicazioni date agli arbitri prima dell'inizio dei campionati, che sono state supportate da filmati. Gli episodi sui quali si è dibattuto principalmente sono stati quelli relativi alla posizione di gioco del centroboa, al tiro di rigore, alle ripartenze, al gioco sugli esterni e al tiro dai cinque metri. “C'è stato un ampio confronto – ha detto il Presidente del GUG Roberto Petronilli – che è risultato di reciproca utilità. Riteniamo che il confronto tra arbitri e tecnici faccia bene ad entrambi. A chi aveva sollevato dei dubbi riguardo i metodi di arbitraggio, abbiamo ribadito che nulla è cambiato e che le indicazioni date ai nostri arbitri sono in linea con i criteri di applicazione indicati dai comitati tecnici internazionali, che sono i nostri punti di riferimento”.
Dalla riunione di lunedì è emersa anche l'intenzione di inserire altri nuovi, giovani, direttori di gara e che tutte le componenti collaboreranno insieme per favorire la crescita del settore arbitrale. “E' stata anche l'occasione – ha concluso Petronilli – per sottolineare che è al vaglio il Progetto Giovani Arbitri che prevede il reclutamento di circa 20 neo fischietti che saranno affiancati da veri e propri tutor nel percorso di crescita. Ciascun tutor seguirà un gruppo di 4 o 5 elementi under 30”. Il progetto inizierà quest'anno.

 

Fonte: www.federnuoto.it

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Pietro Bocciardi Ph. SwimForLife Gazzetta del Mezzogiorno del 29-10-2020 conferenza stampa open water fin puglia 2020
Marco de Tullio ed il Presidente Nicola Pantaleo Open Water Puglia 2020 Gazzetta del Mezzogiorno 23-05-2020 Gazzetta Del Mezzogiorno 27-04-2020 Intervista Presidente Nicola Pantaleo
Buona Pasqua 2020 La Repubblica 29-03-2020 Filippo De Rosa Polisportiva Delfinia coordinatori regionali salvamento FIN PUGLIA
aQa Dicembre 2019 2 aQa Dicembre 2019 1 Staffetta Netium Luca Serio con il Presidente Baux ed i coach  Corrente e Tagliente
Di Liddo Oro 100 farfalla Campionato Italiano Open Gaetani Argento 200 dorso Campionato Italiano Open Castello Bronzo 200 rana campionato Italiano Open Pilato Oro 50 rana Campionato Italiano Open 2019


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori