nuoto

10 May/ Formatori BLS-D Report da Ostia

ROMA - Proseguono le iniziative della FIN rivolte al progetto "Piscine in sicurezza". Dopo il corso pilota del 10 luglio scorso con la consegna da parte del Presidente Federale Paolo Barelli di un defibrillatore ai Centri Federali di Avezzano, Pietralata, Ostia e alle piscine del Foro Italico di Roma, sabato 4 e domenica 5 maggio è seguito un altro importante appuntamento.
Al Centro Federale - Polo Natatorio di Ostia, in via delle Quinqueremi, si è svolto il primo corso nazionale per formatori di BLS-D. L'iniziativa, promossa dalla Federazione Italiana Nuoto - Sezione Salvamento in collaborazione con la Italian Resuscitation Council - Comunità (IRC-Com), è stata rivolta ai Fiduciari e Maestri di Salvamento che successivamente formeranno gli istruttori IRC-Com all'utilizzo del defibrillatore.
Presenti in aula 11 Fiduciari e Maestri di Salvamento, scelti per i loro requisiti, che hanno sostenuto 13 ore di lezione. Tutti promossi e abilitati: Mosè Bonaldo (Maestro - Veneto), Osacr Veronese (Fiduciario - Lombardia), Giovanni Manganiello (Maestro - Lazio), Micaela Orsini (Istruttore - Lazio), Giuseppe Andreana (Fiduciario - Lazio), Salvatore Bifaro (Fiduciario - Sicilia), Alessandro Ciaceri (Fiduciario - Sicilia), Giorgio Gori (Fiduciario - Emilia Romagna), Stefano Frediani (Fiduciario - Toscana), Mauro Mangherini (Fiduciario - Piemonte), Fabrizio Pantaleo (Fiduciario - Puglia).
Il Basic Life Support - Defibrillation è il nome che si da alla rianimazione di base con l'uso del defibrillatore semiautomatico (defibrillazione precoce).

Cos'è un defibrillatore e come si utilizza. E' un apparecchio sanitario abbastanza semplice che eroga corrente e come tale va trattato per la sicurezza. La sua caratteristica è di avere all'interno un microcip che analizza l'elettrocardiogramma del paziente. Se riscontra un ritmo defibrillabile (arresto cardiaco) il condensatore si carica automaticamente ed è pronto per consentire l'erogazione della scarica da parte dell'operatore, che interverrà sempre dopo aver valutato le condizioni di sicurezza. Inoltre lo strumento è dotato di istruzioni vocali che seguono passo, passo l'operatore in ogni fase dell'intervento. Grazie alla legge 120 del 3 aprile 2001, tutti gli operatori, anche non sanitari, possono utilizzare l'apparecchio previo corso di formazione abilitante.

 

Fonte: www.federnuoto.it

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Locandina Open Water 2021 Cambio Orario Manifestazione MAster Taranto e Canosa di Puglia #salviamolepiscine
Pietro Bocciardi Ph. SwimForLife Gazzetta del Mezzogiorno del 29-10-2020 conferenza stampa open water fin puglia 2020 Marco de Tullio ed il Presidente Nicola Pantaleo
Open Water Puglia 2020 Gazzetta del Mezzogiorno 23-05-2020 Gazzetta Del Mezzogiorno 27-04-2020 Intervista Presidente Nicola Pantaleo Buona Pasqua 2020
La Repubblica 29-03-2020 Filippo De Rosa Polisportiva Delfinia coordinatori regionali salvamento FIN PUGLIA aQa Dicembre 2019 2
aQa Dicembre 2019 1 Staffetta Netium Luca Serio con il Presidente Baux ed i coach  Corrente e Tagliente Di Liddo Oro 100 farfalla Campionato Italiano Open


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori