La Storia del Nuoto Sincronizzato

 

Nato negli Stati Uniti, il Nuoto Sincronizzato è un'attività relativamente nuova. All'inizio si chiamava "balletto acquatico", infatti le nuotatrici formavano delle figure in superficie e la musica era usata unicamente come accompagnamento di sotto-fondo.
Il Nuoto Sincronizzato fu incluso nei giochi Pan-amenricani nel 1955, ma ci furono diverse discussioni da parte di coloro che preferivano considerano una forma d'arte piuttosto che un'attività sportiva. Successivamente il Nuoto Sincronizzato è stato incluso tra le discipline Olimpiche a partire dai giochi di Los Angeles.
Negli Stati Uniti d'America sono stati organizzati campionati nazionali fin dal 1945, mentre in Italia solo dal 1977. La prima società in Italia nacque nel 1975: la 5. De Gregorio di Roma, che fu immediatamente associata alla Federazione Italiana Nuoto.
La prima squadra nazionale Italiana fu costituita nel 1977 e che nello stesso anno gareggiò contro l'Austria a Bolzano. Nel 1978 partecipò ai terzi Campionati del Mondo di Nuoto di Berlino. In quella occasione le canadesi si guadagnarono il primo posto nel solo e nella coppia , mentre le statunitensi conquistarono la medaglia d'oro nella squadra.
Nel 1980 la squadra italiana juniores conquistò un prestigioso sesto posto ai primi campionati Europei giovanili di Berna, segno questo degli enormi progressi ottenuti dalla nostra nazionale in cosi pochi anni di attività.

 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Auditore Crotone u17 Cosenza Nuoto u17 Mediterraneo Taranto u17
Amici Nuoto Puglia U17 Premiazione 2 Premiazione 1 Percorso Campionato Regionale Acque Libere
TR II fase 20 TR II fase 19 TR II fase 18 TR II fase 17
TR II fase 16 TR II fase 15 TR II fase 14 TR II fase 13
TR II fase 12 TR II fase 11 TR II fase 10 TR II fase 9


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori