Il Nuoto di Salvamento

 

Il salvamento agonistico è la somma di diverse prove che l'atleta deve affrontare simulando il salvataggio di una persona che sta per annegare. Perciò, avvicinarsi a nuoto il più velocemente possibile, eventualmente cercarla nel punto in cui è scomparsa sott'acqua, afferrarla e riportarla a terra oppure lanciargli una corda con salvagente a pallone o accostarsi con una barca e tirarla a bordo, ecc. Le prove previste sono:

 

 

- nuoto con sottopassaggi
- percorso misto
- trasporto manichino
- lancio del salvagente
- percorso con battello
- trasporto manichino con pinne
- staffetta mista
- staffetta manichino


Corsi per Assistenti Bagnanti

 

Nell'area News/Circolari di questa sezione sono sempre disponibili aggiornamenti riguardo ai corsi per Assistenti Bagnanti e le modalità di iscrizione e i relativi moduli da compilare, firmare e consegnare insieme alla documentazione richiesta al Fiduciario responsabile del corso prescelto.

Per Maggiori informazioni consultare l'area regolamento.

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Rescue Day 2019 ANBrescia-SportManagement5 ANBrescia-SportManagement4
ANBrescia-SportManagement3 ANBrescia-SportManagement2 ANBrescia-SportManagement1 presentazione Brescia-spmanagement2
presentazione Brescia-spmanagement Patrizia Zappatore con gli arbitri, il presidente GUG Roberto Petronilli e Alessandro Callini calottine dei Mastini della BPM Sport Management Da sx Gianfranco De Ferrari, Fabrizio Pantaleo, Nicola Pantaleo e Andrea Malchiodi
FinalEight_ProRecco_Ortigia8 FinalEight_ProRecco_Ortigia7 FinalEight_ProRecco_Ortigia6 FinalEight_ProRecco_Ortigia5
FinalEight_ProRecco_Ortigia4 FinalEight_ProRecco_Ortigia3 FinalEight_ProRecco_Ortigia2 FinalEight_ProRecco_Ortigia


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori