nuoto

30 Jul/ La Puglia che nuota tra presente e futuro: Il Direttore di Swimbiz.it analizza il post mondiale!

Christian Zicche, Direttore della prestigiosa testata giornalistica Swimbiz.it, intervistato da Radio Cusano Campus, network radiofonico da sempre vicino al mondo del nuoto, analizza il post Mondiale coreano a margine dell'intervista di Benedetta Pilato, medaglia d'argento nei 50 rana e nuova detentrice del record italiano Assoluto sulla distanza.

Da sempre attento al movimento natatori pugliese, il Direttore Christian Zicche non ha mai mancato di rimarcare, in tempi non sospetti, la bontà del progetto tecnico/organizzativo del Comitato Regionale Pugliese del Presidente Nicola Pantaleo, dalla "rinascita" di Elena di Liddo, all'arrivo di Marco De Tullio alla corte del "Moro" al Centro Federale di Ostia, fino al recentissimo boom delle nuove leve "mondiali" come Benedetta Pilato.

" Benedetta Pilato è da considerarsi come una svolta epocale per il nuoto italiano," afferma il Direttore di Swimbiz.it " è una bambina in un corpo da ventenne, con una proprietà di linguaggio che supera i suoi colleghi più agèe, è un fenomeno ed il suo 50 rana è una buona base per costruire qualcosa di più bello, con le Olimpiadi alle porte dove la distanza da portare è il 100 rana"

"Il nuoto fa rete" continua Zicche" e la Puglia sta diventanto la regione che tira fuori gli elementi più interessanti, non è un caso, al Sud c'è una fame atletica, natatoria e una fama da parte dei giovani nuotatori di emergere, considerando che hanno come regione le stesse dimensioni dei colleghi del centro nord, ma con un deficit strutturale da colmare, la Puglia è un territorio in cui investire da parte della FIN rispetto ai centri federali, ovviamente facendo un ragionamento con gli enti locali dove possibile, idea lanciata ultimamente dal Presidente FIN Paolo Barelli, in un momento in cui gli italiani sono belli gasati, non c'è italiano che non parli di questo momento spettacolare del nuoto nazionale, per mantenere lo status quello delle strutture sia un particolare fondamentale"

Parole assolutamente condivise dal Presidente Nicola Pantaleo, l'idea che una regione come la Puglia, che ha saputo costruire un movimento di altissimo livello negli ultimi anni con atleti ed allenatori convocati nel giro delle Nazionali giovanili ed Assolute, abbia carenza di strutture, addirittura negli ultimi anni con la chiusura di impianti come Modugno e Molfetta si sono ridotte ulteriormente le piscine dove far emergere le nuove leve e dove dare continuità agli agonisti, si è visto costretto a far "emigrare" momentaneamente Vito D'Onghia e Benedetta Pilato a Scanzano Jonico, nella vicina Basilicata presso il Villaggio turistico Torre del Faro che è dotata di una piscina olimpionica da 50 metri omologata (già utilizzata da Federnuoto per il trofeo delle regioni Esordienti A), il tutto perchè le piscine della zona sono chiuse per manutenzione.

Link diretto al podcast audio

 

Stefano Palazzo

Resposnabile Comunicazione

Settore Nuoto Agonistico

 

 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Chiara Tarantino bronzo staffetta 4x100 mixed mondiali juniores 2019 Erika Gaetani Bronzo 200 dorso Mondiali Juniores 2019 locandina taranto swimming race 2
Locantina taranto swimming race 1 Nando Pesci Pallanuoto Locandina campionati Italiani Estivi 2019 quotidianodelsudedpuglia22-07-19
Gazzetta del Mezzogiorno 10-07-2019 gaetani-pilato kazan 2019 team puglia kazan 2019 Bari-Taranto u13
Waterpolo Bari prima classificata Final Six under 13 2019 Baux Mediterraneo Taranto seconda classificata Final Six under 13 2019 Fimco Sport terza classificata Final Six under 13 2019 Patrizia Zappatore premia Michele Misceo
Patrizia Zappatore premia Giuseppe Cautilli Premiazione Andrea Liso per Pasquale Cascone I consiglieri regionali FIN Massimo Donadei e Giovanni Tau wp1-mediterraneo 9


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori