fondo

27 Aug/ Nuoto in Acque Libere:Grande Emozione alla Traversata dello Stretto!

Il cinque agosto scorso si è svolta la 54a edizione della Traversata dello Stretto di Messina, gara che si svolge dal 1954 da Punta faro (ME) a Villa San Giovanni (RC).

La competizione  si svolge dal 1954 da Punta faro (ME) a Villa San Giovanni (RC) ed è unanimamente definata come uno dei percorsi più emozionanti da affrontare nel nuoto in acque libere in Italia perché l'attraversare lo stretto a nuoto è già una conquista, ma partecipare alla competizione è tutt'altra cosa e come si espresse un atleta appena arrivato: ”QUESTA NON E’ UNA GARA, E’ UN'EMOZIONE”.

Gli atleti che si sono cimentati in una traversata che ha un fascino del tutto particolare, come novelli Scilla e Cariddi che invece di guardarsi da buoni dirimpettai si sono tuffati nel tratto di mare che unisce la Sicilia al continente con la Calabria, e non potevano mancare i nostri Pugliesi, da Natale Laghezza della  Fimco Sport che ha chiuso la traversata al 17 posto, Umberto Lacalamita della Ranidae termina al 51 posto e secondo nella categoria M35, Nicola Carone della Ranidae è 56mo (terzo nella categoria M35) seguito da David D’Arcangelo dalla Payton 57mo.

Hanno partecipato ma non hanno terminato la gara le due rappresentanti del gentil sesso Vita Maria Bungaro e Anna Montrone della Ranidae .

Stefano Palazzo

Responsabile della Comunicazione

Settore Nuoto Agonistico

 

segui il link per i risultati completi

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

open water challege sud 2019 Polignano Master_SProject12 Master_SProject11
Master_SProject10 Master_SProject9 Master_SProject8 Master_SProject7
Master_SProject6 Master_SProject5 Master_SProject4 Master_SProject3
Master_SProject2 Master_SProject1 Airon_Med13 Airon_Med12
Airon_Med11 Airon_Med10 Airon_Med9 Airon_Med8


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori