home

27 Apr/ Commissione FIN. Misure di sicurezza per riaprire impianti con piscina e palestra

La commissione tecnico-scientifica predisposta dal nostro Presidente Paolo Baralli, ha tracciato le linee guida per poter ritornare, con tutte le pracauzioni del caso, alla riapertura delle strutture sportive.

Gli adempimenti che i gestori delle piscine in Italia  dovranno predisporre saranno numerosi e tutti atti a garantire lo stato di salute degli operatori e dei praticanti, ma con queste norme si partirà dal 4 maggio prossimo con l'accesso per gli atleti di "interesse nazionale" per arrivare, presumibilmente dal 18 maggio ai praticanti dello sport di base, infatti, come chiarmente descritto nel documento che troverere nel link, " La riapertura delle piscine e delle palestre è quindi un’impellente necessità sportiva, sanitaria e sociale di cui la FIN intende farsi portavoce".

E di questo bisogna dar atto a Paolo Barelli, che non si è mai perso d'animo, dai primi giorni dell'emergenza Covid-19 è stato sempre in prima linea prima come uomo di sport e poi come politico di lungo corso.

Non ci resta che essere fiduciosi e di sperare che tutto torni alla "normalità" nel più breve tempo possibile.

 

Stefano Palazzo

Area Comunicazione

Federnuoto Puglia

 

da www.federnuoto.it

 

La commissione tecnico-scientifica istituita dal presidente della Federnuoto Paolo Barelli ha redatto un compendio di linee guida per favorire la riapertura in piena sicurezza degli impianti dotati di piscine e palestre e fornire un fattivo contributo alle autorità competenti nell'individuazione delle modalità di ripresa per la fase 2 delle attività nei centri sportivi dove si praticano le discipline acquatiche.

Il compendio "Emergenza Covid-19. Misure di sicurezza da adottare negli impianti sportivi dotati di piscina e palestra per la fase 2" è stato redatto - con la supervisione della presidenza - dai professori Marco Bonifazi, Roberto Del Bianco, Giovanni Melchiorri, dai dottori Antonio De Pascale e Lorenzo Marugo e dal geometra Maurizio Colaiacomo, in rappresentanza della Federazione Italiana Nuoto, e dai professori Massimo Andreoni, Giovanni Di Pierri, Francesco Landi ed Emanuele Montomoli quali esperti esterni.

Il documento parte dal presupposto che le "attività motorie e sportive in tutte le sue forme sono presupposto indispensabile per la buona salute di una popolazione di qualsiasi classe sociale e per la formazione e la crescita socioculturale di bambini e ragazzi", che "tale attività è praticata all'interno di impianti sportivi" i quali "nella maggioranza dei casi sono dotati di piscina e palestra. Quest'ultima è necessaria per l'addestramento e l'allenamento sia degli utenti che la frequentano sia per la preparazione degli atleti agonisti. L'attività natatoria, che è il compito principale della Federazione Italiana Nuoto, ne è parte determinante per i suoi risvolti sociali e sanitari e per l'immagine positiva del 'made in Italy', garantita dai successi sportivi dei suoi atleti". "Le piscine" pertanto "non sono 'soltanto impianti sportivi' ma anche presìdi per la sicurezza individuale, collettiva e sociale". "La riapertura degli impianti sportivi è quindi una impellente necessità, anche considerando i drammatici effetti economici che una chiusura ancora più prolungata avrebbe sulla gestione degli stessi e delle piscine in particolare, molte delle quali si avvierebbero a una chiusura definitiva, con conseguenze facilmente comprensibili sugli effetti positivi appena sottolineati in precedenza. La normativa vigente sulla sicurezza igienico-sanitaria delle piscine è fin qui soddisfacente. Ma l'attuale sopravvenienza dell'emergenza della Covid-19, pure considerando che la presenza del cloro in acqua 'attenua' se non impedisce uno specifico contagio, consiglia ulteriori norme che rendano ancora più sicure le piscine e i luoghi attinenti e il loro utilizzo, e quindi il lavoro del personale addetto e di assistenza e la pratica sportiva degli utenti".

 

A questo proposito sono state individuate linee guida di doverosa immediata attuazione per la FASE 2.

 

 

 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Gazzetta del Mezzogiorno 23-05-2020 Gazzetta Del Mezzogiorno 27-04-2020 Intervista Presidente Nicola Pantaleo Buona Pasqua 2020
La Repubblica 29-03-2020 Filippo De Rosa Polisportiva Delfinia coordinatori regionali salvamento FIN PUGLIA aQa Dicembre 2019 2
aQa Dicembre 2019 1 Staffetta Netium Luca Serio con il Presidente Baux ed i coach  Corrente e Tagliente Di Liddo Oro 100 farfalla Campionato Italiano Open
Gaetani Argento 200 dorso Campionato Italiano Open Castello Bronzo 200 rana campionato Italiano Open Pilato Oro 50 rana Campionato Italiano Open 2019 De Tullio Argento 400 stile Campionato Italiano Open 2019
Di Liddo Argento 50 farfalla Campionato Italiano Open 2019 campionati Italiani Open 2019 Di Liddo e Pilato Argento Staffetta 4 x 50 mista Europei Glasgow 2019 Elena di Liddo Argento Europei Grasgow 2019


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori