pallanuoto

24 Jan/ BARI: World League Verso Italia-Croazia

ROMA - Quattro mesi dopo la finale di Zagabria 2010, l’Italia ritrova la Croazia. Si gioca a Bari, martedì 25 gennaio alle 20.30, allo Stadio del Nuoto, per il terzo turno della World League, nella partita che vale la supremazia del girone C, dove Italia e Croazia sono appaiate in testa a punteggio pieno. C’è la diretta tv su Rai Sport 2. Dirigono l’incontro lo spagnolo Jorge Cisneros e il russo Irfan Sadekov. Il delegato FINA è Gianni Lonzi.
L’11 settembre scorso, in Serbia, la squadra di Rudic vinse 7-3 e conquistò il titolo continentale. Gli azzurri di Alessandro Campagna, che agli Europei hanno perso soltanto due partite e sono stati battuti soltanto dalla Croazia (8-5 nel girone eliminatorio) e soprattutto sono tornati sul podio internazionale dopo sette anni, è stata una medaglia d’argento meritatissima: nel girone eliminatorio 7-6 con la Spagna, 11-10 con il Montenegro, 9-4 con la Turchia e 10-7 con la Romania; nei quarti 6-2 con la Germania e in semifinale 10-8 con l’Ungheria.
Nella World League l'Italia è partita bene: 11-6 alla Grecia a Bergamo e 16-6 in Olanda nei primi due turni. Lunedì 24 gennaio alle 17.00, prima degli allenamenti, conferenza stampa dei CT Campagna e Rudic allo Stadio del Nuoto.  
Martedì 25 gennaio, nell’altra partita del terzo turno del girone C, Grecia e Olanda si affrontano ad Atene alle ore 20 locali (le 21 italiane).
 
I convocati azzurri: Valentino Gallo, Fabio Baraldi e Zeno Bertoli (CN Posillipo), Matteo Aicardi, Deni Fiorentini e Massimo Giacoppo (Carisa Savona), Stefano Tempesti, Maurizio Felugo, Pitero Figlioli, Alex Giorgetti, Niccolò Gitto e Giacomo Pastorino (Ferla Pro Recco), Christian Presciutti (Lake Iseo Brixia), Arnaldo Deserti (RN Bogliasco), Giacomo Bini (RN Florentia), Stefano Luongo (RN Camogli).  
Lo staff tecnico: Commissario Tecnico Alessandro Campagna, team manager Francesco Attolico, assistente tecnico Amdeo Pomilio, assistente video-analisi Gianni Fedele, fisioterapista Paolo Imperatori, preparatore atletico Alessandro Amato, medico Nicola Eugenio Arena, psicologa Bruna Rossi.
 
I convocati croati: Josip Pavic, Mirko Nizic, Andro Buslje, Ivan Buljubasic, Petar Muslim, Igor Hinic, Niksa Dobuc, Miho Boskovic, Frano Karac, Samir Barac, Sandro Sukno, Pavo Markivic, Maro Jokovic, Damir Buric. Commissario Tecnico Ratko Rudic.
 
I precedenti tra Italia e Croazia. Sette ai campionati europei: due vittorie (13-7 a Sheffield 1993 nel girone della prima fase; 9-8 nella partita d'esordio a Belgrado 2006), un pareggio (8-8 a Vienna 1995 nel girone dei quarti di finale), quattro sconfitte (6-3 a Kranj 2003 nel girone della prima fase, 8-7 a Malaga 2008 nei quarti di finale, 8-5 a Zagabria 2010 nel girone della prima fase e 7-3 sempre a Zagabria 2010 nella finale). Alle Olimpiadi sono tre i precedenti: successo per 10-8 nella fase a gironi ad Atlanta 1996 e sconfitta in semifinale 7-6, così come all'esordio di Pechino 2008 per 11-7. Ai Mondiali sono due precedenti: 8-5 per gli Azzurri nelle semifinali di Roma 1994 e 9-9 a Perth 1998 nel girone dei quarti di finale.

 

Fonte: www.federnuoto.it

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Gazzetta del Mezzogiorno 23-05-2020 Gazzetta Del Mezzogiorno 27-04-2020 Intervista Presidente Nicola Pantaleo Buona Pasqua 2020
La Repubblica 29-03-2020 Filippo De Rosa Polisportiva Delfinia coordinatori regionali salvamento FIN PUGLIA aQa Dicembre 2019 2
aQa Dicembre 2019 1 Staffetta Netium Luca Serio con il Presidente Baux ed i coach  Corrente e Tagliente Di Liddo Oro 100 farfalla Campionato Italiano Open
Gaetani Argento 200 dorso Campionato Italiano Open Castello Bronzo 200 rana campionato Italiano Open Pilato Oro 50 rana Campionato Italiano Open 2019 De Tullio Argento 400 stile Campionato Italiano Open 2019
Di Liddo Argento 50 farfalla Campionato Italiano Open 2019 campionati Italiani Open 2019 Di Liddo e Pilato Argento Staffetta 4 x 50 mista Europei Glasgow 2019 Elena di Liddo Argento Europei Grasgow 2019


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori