nuoto

23 Dec/ Coppa Caduti Di Brema: Netium e Sport Project festeggiano il Natale da prime della classe in Puglia.

Ultima domenica di gare per un 2019 da incorniciare per il nuoto pugliese con la fase regionale della Coppa Caduti di Brema, campionato italiano a squadre dedicato alla memoria delle vittime dell'incidente avvenuto il 28 gennaio 1966 all'aeroporto di Brema, nel quale persero la vita tutti i 46 passeggeri.

 

 

A bordo dell'aereo della Lufthansa, partito da Francoforte, vi era una selezione della nazionale italiana di nuoto, accompagnata dallo staff tecnico e dal giornalista RAI Nico Sapio, diretta al meeting di Brema, uno dei più prestigiosi eventi della stagione.

 

 

Nella memoria collettiva del mondo del nuoto Italiano resteranno sempre incisi i nomi di Bruno Bianchi, Dino Rora, Sergio De Gregorio,  Amedeo Chimisso, Luciana Massenzi, Carmen Longo, Daniela Samuele, tutti nuotatori azzurri e dell'Allenatore Paolo Costoli.

 

 

Porta il nome di Carmen Longo, oltre alla piscina comunale olimpionica di Bologna, città dove viveva e si allenava,  il campo sportivo comunale di Guagnano, in provincia di Lecce, luogo d'origine dei genitori dell'atleta e la Piscina sul mare di Santa Cesarea Terme (Lecce).

 

 

Ultime bracciate nella piscina comunale di Bitonto, dove undici team si sono dati appuntamento in questa domenica appena trascorsa in clima pre natalizio, ma che non ha mancato di regalare due record regionali.

La vittoria in campo femminile è stata ad appannaggio della Netium di Giovinazzo, il team barese ha ottenuto ben 9569 punti totali davanti al Cus Bari con 8984 punti e alla Payton Bari con 8651, mentre nel settore maschile sempre dalla terra del capoluogo pugliese è la squadra vincitrice , lo Sport Project (che riabbraccia il "suo" Marco de Tullio, in gara nella piscina di casa nei 200 e 400 stile) si impone con ben 10151 punti, seguita da Meridiana Nuoto Taranto con 9010 punti e da Nuotatori Pugliesi con 8835 punti.

 

Due i record stabiliti nella vasca di Bitonto, il velocista Luca Serio della Baux Mediterraneo Taranto vince i 100 stile in 50.32 e stabilisce il nuovo primato Juniores pugliese,(p.p. Marco De Tullio Sport Project 50.61 10/03/18 Bari)

 

In campo femminile la staffetta 4 x 100 stile della Natium Giovinazzo vince la gara in 3.53.45 con le  Lucrezia Napoletano, Agata Campana, Alessandra La Notte e Francesca Ferrulli e stabilisce il nuovo primato nella categoria Cadetti , battendo il vecchio record della storica Apulia Nuoto in 3.56.24 datato 19/02/2012 del quartetto Venere Altamura, Jennifer Martiradonna, Amalia Chieppa ed Isabella Sinisi.

Si chiude una anno "spettacolare" che ha dato tanto al movimento natatorio della nostra regione, che rende orgoglioso tutto il Comitato regionale della Federazione Italiana Nuoto.

 

 

Dal Presidente Nicola Pantaleo e da tutti i consiglieri regionali, un augurio di Buona Natale e di un felice anno "olimpico" 2020 a tutti!

 

Stefano Palazzo

Area Comunicazione

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

coordinatori regionali salvamento FIN PUGLIA aQa Dicembre 2019 2 aQa Dicembre 2019 1
Staffetta Netium Luca Serio con il Presidente Baux ed i coach  Corrente e Tagliente Di Liddo Oro 100 farfalla Campionato Italiano Open Gaetani Argento 200 dorso Campionato Italiano Open
Castello Bronzo 200 rana campionato Italiano Open Pilato Oro 50 rana Campionato Italiano Open 2019 De Tullio Argento 400 stile Campionato Italiano Open 2019 Di Liddo Argento 50 farfalla Campionato Italiano Open 2019
campionati Italiani Open 2019 Di Liddo e Pilato Argento Staffetta 4 x 50 mista Europei Glasgow 2019 Elena di Liddo Argento Europei Grasgow 2019 Benedetta Pilato Oro 50 Rana Glasgow 2019 Ph. FIN
Locandina Campionato Regionale Nuoto di Fondo Agonisti Benedetta Pilato Nico Sapio 2019  1° Campionato Indoor Fin Puglia Nuoto Master di Fondo per la distanza speciale di 3000 mt Festa del Nuoto 4


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori