nuoto

12 Ott/ Olimpiadi Giovanili: Marco de Tullio concede il Tris!

 

Non finisce mai di stupire il diciottenne barese Marco de Tullio, tesserato con il team Sport Project ed allenato da coach Daniele Borace.

 

Nel tardo pomeriggio di ieri a Buenos Aires il fondista, che quest'anno ha segnato dei progressi su tutte le distanze a lui congeniali (200-400-800-1500 stile libero), è entrato in acqua per la batteria veloce degli 800 stile libero con la determinazione di arrivare ancora sul podio di queste incredibili Olimpiadi Giovanili cha hanno, mai come quest'anno, il sapore di un'Olimpiade vera, visto che il parterre dei partecipanti è di livello assoluto.

 

Dopo aver vinto l'argento nei 400 stile libero ed il bronzo nella staffetta 4 x 100 stile, Marco è partito in assoluto controllo della gara, vista nella nottata italiana da tutti gli appassionati pugliesi e non del nuoto, incollati allo streaming video della gara che ha inaugurato alle 23.00 la penultima giornata dedicata al nuoto; veleggiando fino a metà gara tra il 5 ed il 7 posto, essendo in corsia laterale riuscendo a controllare i primi tre che avevano impostato la gara all'attacco sin dalle prime bracciate.

 

La forza del nostro "bomber" è stata quella di nuotare in negative split la seconda parte di gara, letteralmente "mangiando" decimi su decimi ad ogni passaggio riuscendo nell'ultimo 50 decisivo a raggiungere e sorpassare al doppio della velocità il magiaro Kalmar,  chiudendo alle spalle del vietnamita Nguyes, oro e del giapponese Yoshida, argento, sul terzo gradino del podio con il suo nuovo personale di 7.55.81 ottava prestazione assoluta in Italia sulla distanza e terza prestazione dell'anno solare alle spalle di mister oro olimpico Gregorio Paltrinieri e del suo compagno di allenamenti, il lucano Domanico Acerenza.

 

Un consuntivo di grande spessore, ricco di ben tre medaglie, un argento e due bronzi, e della assoluta consapevolezza che per il Direttore Tecnico delle Nazionali Italiane di Nuoto, Cesare Butini, presente a bordo vasca in questa spedizione, ha un nuovo grande atleta su cui contare anche per la Nazionale Assoluta!

 

De Tullio sarà uno dei protagonisti premiato domenica 14 ottobre al Gran Galà della Federazione Italiana Nuoto in Puglia, una festa del mondo natatorio che vedrà in passerella le eccellenze del nuoto, nuoto in acque libere, nuoto di fondo, nuoto per salvamento, sincronizzato e pallanuoto che si sono distinte per la stagione 2017/2018 per i risultati raggiunti in campo regionale, nazione ed internazionale.

 

Tra i premiati anche la vincitrice di due medaglie agli europei di nuoto della scorsa estate, la biscegliese Elena di Liddo ed il suo storico coach, il gioiese Raffaele Girardi.

 

A fare gli onori di casa il Presidente del Comitato Regionale Nicola Pantaleo, interverranno l’Ing. Elio Sannicandro per la Regione Puglia, il Sindaco di Bari Ing. Antonio De Caro, il Presidente Coni Regionale Angelo Giliberto, il Dott. Pietro Petruzzelli Assessore allo Sport del Comune di Bari ed il Contrammiraglio Giuseppe Merli della Direzione Marittimo Puglia e Basilicata.

 

 

Stefano Palazzo

Responsabile Comunicazione

Settore Nuoto Agonistico

Fin Puglia


 

 


 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

de tullio nico sapio 2 de tullio nico sapio 1 de tullio genova 1
marco de tullio sport project federica toma icos la gazzetta del mezzogiorno 12-10-18 pintervista presidente pantaleo gala nuoto marco de tullio bronzo 800 stile YOG 2018
gala fin puglia 2 gala fin puglia 1 Italia team CONI MArco de Tullio 400 stile Marco de Tullio Argento YOG 2018 400 stile libero
gran galà fin puglia 2017-2018 3 gran galà fin puglia 2017-2018 1 locandina gran galà fin 2017-2018 1 marco de tullio coni 2018
Puglia e Sicilia insieme, nel segno della Buona Pallanuoto Rappresentativa Puglia sesta classificata Ottavio Cavalcanti e Marco Tropiano dal GUG Puglia alle finali del Trofeo delle Regioni Rappresentativa Puglia nati 2004 - anno 2018


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori