nuoto

10 Lug/ Europei Juniores ad Helsinki: Dalla medaglia della Masciopinto ai record di De Tullio

 

La spedizione pugliese ad Helsinki in Finlandia per i Campionati Europei Juniores di nuoto sancisce ancora una volta che i nostri ragazzi, quando sono convocati nella Nazionale Giovanile, non deludono mai.

 

Il Responsabile del settore Walter Bolognani ha portato nelle fredde terre scandinave un gruppo omogeneo di atleti, alcuni veterani ed altri alla prima esperienza con l’obiettivo di confrontare la nostra realtà con quella di nazioni con numeri di agonisti  superiori alle nostre, trentuno nuotatori, diciassette femmine e quattordici maschi hanno fatto parte della spedizione e tra i partecipanti le scelte sono ricadute anche su Maria Ginevra Masciopinto, classe 2002, alla sua terza esperienza europea consecutiva (un record) oltre ad aver gareggiato anche ai Mondiali di categoria lo scorso anno ad Indianapolis (USA), il talento barese dello Sport Project Marco de Tullio e la quattordicenne salentina di Parabita Erika Gaetani, la più piccola partecipante agli Eurojuniores, tesserata per i Nuotatori Salentini.

 

Sono stati esaltati i punti di forza dei nostri ragazzi, serietà, abnegazione nell'applicarsi negli allenamenti, punti di forza che sono le caratteristiche dei rispettivi allenatori, il Dott. Michele Giardino, allenatore di grandissima esperienza, i cui risultati sono stati da sempre di grande rilevanza e che allena Ginevra a Bari presso la piscina Nuotopuglia dell'Hotel Majestic in sinergia con la Fimco Sport  in virtù del gemellaggio tecnico con l'Acquazzurra di Bari; di Daniele Borace, che negli ultimi anni è sicuramente sotto i riflettori come tra i più giovani e brillanti  tecnici italiani per gli ottimi risultati conseguiti dal suo gruppo di stanzia a Bari e di Gianni Zippo che ha creato un brand natatorio (Nuotatori Pugliesi) all'avanguardia in Italia, per metodologia e gestione del gruppo agonisti, circondandosi di professionisti del settore che curano ogni aspetto tecnico e fisico degli atleti con risultati riconosciuti ovunque.

Tre realtà differenti ma accomunate da un unico risultato finale, riuscire a coltivare, far crescere ed esplodere i nostri talenti facendoli restare nella nostra regione, che è diventata negli ultimi anni un incubatore di atleti di altissimo livello, modello visto come esempio anche dalle altre regioni italiane.

Subito in gara Ginevra Masciopinto che con la staffetta della Nazionale 4 x 100 stile entra in finale con il secondo tempo di qualifica, nuotando nella seconda frazione in 56.48 lanciata. 

La grande soddisfazione arriva il giorno dopo con la staffetta 4 x 100 stile in cui vince la medaglia di bronzo ai Campionati Europei Juniores; la sua frazione (la prima) è chiusa in 56.28.

 

Il giovante talento barese centra la finale nei 100 stile libero con il suo nuovo record Assoluti (Juniores e Cadetti) in Puglia con 56.10 abbassando il suo precedente datato 2017 e chiuso in 56.31, mentre il giorno centra una prestazione di grande spessore nella finale dei 100 stile libero dove chiude ad un passo dal podio con il suo nuovo personale in 55.92, che diventa, ovviamente, anche il nuovo record pugliese Juniores, Cadetti ed Assoluto. La diciassettenne barese abbatte il muro dei 56 secondi migliorandosi ancora rispetto al 56.31 stabilito in semi finale, con il passaggio ai 50 metri è in 26.88 mentre il secondo 50 lo nuota in 29.04, mancando il bronzo per soli 23 centesimi.

Ennesima finale a poca distanza di tempo con la staffetta della Nazionale Italiana della 4 x 100 mista stile libero chiude al 6° posto finale con il parziale lanciato di 56.52

 

Nelle batterie dei 200 stile paga sicuramente gli sforzi profusi nelle prime due giornate nei 100 stile tra gare singole e staffette e non va oltre il 2.04.80 che non le permette di entrare in finale.

 

Perché cercare di entrare in semifinale dei 50 stile con tranquillità…Ginevra Masciopinto preferisce il brivido dello spareggio e spara un fantastico 25.93 che abbatte il muro dei 26 secondi e diventa la migliore prestazione mai nuotata da un atleta tesserato per un team pugliese da sempre che si riduce ulteriormente a 25.80 con il sesto posto nella finale in una gara velocissima e di altissimo livello tecnico

 

Marco De Tullio si prende subito la scena a suon di record, è quinto in finale dei 400 stile con il nuovo primato Assoluto (Juniores e Cadetto) in Puglia con 4.51.73 a soli sei decimi dal bronzo dell'altro azzurro Johannes Michael Calloni.

 

Nei preliminari con la 4 x 200 stile il nostro Marco De Tullio in prima frazione vola letteralmente e chiude la sua frazione con il tempo record di 1.50.66 demolendo il suo precedente primato Assoluto, Cadetto e Juniores in Puglia di sette decimi (precedente 1.51.36 13/04/2018 a Riccione - campionato italiano assoluto tempo che gli è valso per la convocazione ad Helsinki).

 

In finale sempre nella prima frazione della 4 x 200 stile libero abbassa ancora ulteriormente il proprio record regionale nuotando alla velocità pazzesca chiudendo la sua frazione in 1.50.18! 

Con questo risultato sale al dodicesimo posto stagionale assoluto in Italia!

 

Nelle batterie dei 200 stile centra la finale in controllo nuotando in 1.51.05 mentre il capolavoro avviene nella semi finale dove abbatte il muro del 1.50 chiudendo con 1.49.97 e finale 200 stile sfiorata per soli 4 decimi.

 

 

Erika Gaetani non riesce ad entrare nella finale dei 200 dorso per pochi decimi, la classe 2004 chiude in 2.18.03, mentre le batterie dei 50 e 100 dorso si rivelano davvero sfortunate per Erika che nei 50 dorso nuota in 29.39 con l’11° tempo finale che le varrebbe il passaggio di turno alle semifinali  ma Giulia D'Innocenzo e Costanza Coconcelli sono più veloci di lei e per il regolamento internazionale non possono proseguire più di due atlete per nazione, stessa sorte nelle batterie dei 100 dorso dove ottiene il tempo di 1.03.48, chiudendo con il 14° tempo assoluto e passaggio negato per la qualifica contemporanea di Giulia D’Innocenzo Costanza Coconcelli, entrambe più grandi di Eika di due anni con migliori piazzamenti in classifica.

 

Un grande Europeo Juniores da parte dei nostri ragazzi condito dal bronzo in staffetta della Masciopinto, da finali centrate, da record disintegrati e dalla bellissima esperienza che i nostri ragazzi hanno fatto e dalle bellissime emozioni che sono riuscite a trasmettere a noi appassionati di questo magnifico sport!!!


Stefano Palazzo
Responsabile Comunicazione
Settore Nuoto Agonistico

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Puglia e Sicilia insieme, nel segno della Buona Pallanuoto Rappresentativa Puglia sesta classificata Ottavio Cavalcanti e Marco Tropiano dal GUG Puglia alle finali del Trofeo delle Regioni
Rappresentativa Puglia nati 2004 - anno 2018 Rappresentativa Puglia 2017/2018 nati 04 Waterpolo Bari under 15 2017/2018 Airon Club under 15 2017/2018
Impero Fasano seconda classificata Sport E20 prima classificata Tursport Taranto terza classificata Dharmha Casamassima quarta classificata
Tursport-Impero Fasano 11 Tursport-Impero Fasano 10 Tursport-Impero Fasano 9 Tursport-Impero Fasano 8
Tursport-Impero Fasano 7 Tursport-Impero Fasano 6 Tursport-Impero Fasano 5 Tursport-Impero Fasano 4


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori