fondo

8 Sep/ Open Water Puglia 2020: Conferenza Stampa Venerdì 11 settembre

In occasione della gara agonistica di Nuoto in Acque Libere che si svolgerà sabato 12 settembre 2020 in Giovinazzo, presso il Lido Azzurro Località Trincea, siete invitati venerdì 11 settembre alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione presso la Sala Consiliare del Comune di Giovinazzo (Bari) in Piazza Vittorio Emanuele II, 64 70054 Giovinazzo (BA) dalle ore 11.00.

 

Introdurrà la conferenza stampa Nicola Pantaleo, Presidente del Comitato regionale della Federazione Italiana Nuoto, con l’ausilio di Lorenc Felequi, Direttore Sportivo della Netium Giovinazzo, società che ospita l’evento e di Ruggiero Messina, Responsabile regionale Fin Puglia del settore Nuoto in Acque libere e del Nucleo Regionale di Protezione Civile della FIN Salvamento

 

Interverranno Tommaso de Palma, Sindaco del Comune di Giovinazzo, Michele Sollecito, Vice Sindaco del Comune di Giovinazzo, il Dott. Roky Malatesta ed il Dott. Carlo Bosna dell’Agenzia Regionale del Turismo Puglia Promozione, 

L’Avv. Domenico Panolo, Vice Presidente della Netium Giovinazzo, Salvatore Del Vecchio, Presidente del SER Molfetta, Lello Fiorentino Responsabile dell’Associazione Le Tre Collone di Giovinazzo.

Atteso anche l'intervento del Capitano di Fregata Silviamaria Malagrinò, Comandante in Seconda della Capitaneria di Porto di Molfetta.

Inoltre saranno graditi ospiti  Roberto Sgro,  Partner Tecnico della Protezione Civile della Fin Salvamento, Christian Zicche,  Direttore di Swimbiz.it, punto di riferimento nazionale ed internazionale dell’informazione sul nuoto agonistico ed Official Media Partner della Manifestazione, Patrizia Nettis, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, istruttrice ed atleta di nuoto Master.

Interverrà inoltre, gradito ospite della manifestazione, Marco De Tullio, atleta delle Fiamme Oro e della Sport Project, punta emergente dalla Nazionale Assoluta di Nuoto, che parteciperà per la prima volta ad una gara di Open Water.



La manifestazione, che si svolgerà sabato 12 settembre 2020, è l'unica tappa, causa emergenza sanitaria, del Campionato Interregionale della Federazione Italiana Nuoto Puglia per la disciplina delle Acque Libere sulla distanza gara di Fondo 2.7 km; con un'ampia partecipazione di atleti provenienti dal Sud Italia. 

L'area interessata si estende per quasi 2 km dalla piazza antistante il lido Azzurro Lungomare Marina Militare Località Trincea in Giovinazzo, in cui sarà prevista l'accoglienza ed il riconoscimento degli atleti, ad arrivare alla Cattedrale sporgente sul mare di Giovinazzo, Città Metropolitana di Bari, un suggestivo lungomare con ampia visibilità ed un lungo waterfront attraverso cui sarà possibile seguire la gara.  

Saranno previste circa 50  figure coinvolte tra segreteria organizzativa, gruppo ufficiali giudici di gara, addetti al servizio di cronometraggio automatico, Assistenti Bagnanti e operatori di Protezione Civile Salvamento della Federazione Italiana Nuoto e OPSA (operatori specializzati per il soccorso in acqua), medici e soccorritori sanitari, con oltre una decina le imbarcazioni con conducenti e forze militari locali con natanti di supporto a garantire l'assistenza in mare ad atleti e giudici gara. 

Gli atleti partecipanti saranno suddivisi per gruppi di contingentati e su due gare, una la mattina e l'altra per l'ora di pranzo, con una previsione di una notevole partecipazione tra pubblico,tecnici sportivi, accompagnatori e turisti spettatori, considerando che questa di Giovinazzo è l'unica tappa nel Sud Italia di un evento agonistico federale e nel rispetto dei DPCM anti Covid.
Le operazioni di accredito/riconoscimento degli atleti/società partiranno dalle ore 08 con inizio gara federale previsto per le ore 10.

Il Comitato Regionale della Federazione Italiana Nuoto, ha ottenuto negli ultimi anni un notevole  riscontro, dall'organizzazione della prima e storica edizione del 2019 del circuito fino alle quattro tappe regionali e due interregionali dello scorso anno, incentivando un campionato itinerante per il Sud legato ad una crescita esponenziale degli ultimi anni della disciplina federale del Nuoto in Acque Libere e considerando l’80% delle coste pugliesi circondate dal mare e dalla vocazione ricettiva del territorio trainante per i settori sport-turismo-ambiente.

Le gare della scorsa edizione hanno visto coinvolto le province dell'intera Regione Puglia e le località coinvolte nell'anno con tappe a Foggia (Rodi Garganico-Lido del Sole-Spiaggia Azzurra), Bari (Polignano a Mare-Cala Ponte), Lecce (Santa Caterina di Nardò-Santa Maria al Bagno-Gallipoli), Taranto (Ponte Girevole).

Nella categoria eventi di sport Puglia la manifestazione è stata tra i circuiti nazionali più apprezzati della scorsa stagione per  portata organizzativa e target di atleti partecipanti, coinvolgendo sia atleti agonisti che master provenienti da tutt’Italia, inoltre il movimento che “produce” al seguito dell’atleta sia Agonista che Master è decisamente notevole, considerando gli accompagnatori che in media sono 2/3 per ogni atleta iscritto.

Un esempio più specifico per dati statistici raccolti sono le circa 2500 x 350 interazioni visualizzazioni con post e news per un incremento per anno stimato al 30% dal 2019 su pagina Facebook di Federnuoto Puglia e social collegati.

Tutte le gare della edizione 2019 hanno avuto la copertura in diretta streaming con interviste e video spot pubblicitari con media partner e 400 contatti/ora in diretta live, incrementati ad oltre 1000 nell’arco dell'intera durata delle manifestazioni e successive visualizzazioni sui canali Youtube dedicati agli eventi.

Nelle prospettive future, seppur antecedenti l'emergenza sanitaria e solo posticipati al 2021, ho coinvolto l'inserimento di nuove località nel circuito 2020, Santa Maria di Leuca (Le), Giovinazzo (Ba), Mattinata-Vieste sul Gargano e Brindisi, ed ottenuto l'organizzazione dei Campionati Italiani Master con il progetto della traversata a staffetta a nuoto del Canale d'Otranto al Golfo di Valona.
A tal proposito, dall'esperienza raccolta con le precedenti edizioni per interesse di pubblico tra atleti, tecnici, società sportive, staff, ufficiali gara, spettatori e turisti, supportato dagli imprenditori locali, è emersa l'intenzione di creare una rete di figure coinvolte che si circondasse di partner e brand amplificando le potenzialità della Puglia e testimoniando la professionalità in termini di qualità di prodotti-servizi e visibilità mediatico-sociale a testimonianza dell’indotto e dell'intreccio "trainante" sport-turismo-ambiente del territorio di cui siamo "fortunati" nativi.

Stefano Palazzo
Area Comunicazione
Settore Nuoto Agonistico
Fin Puglia


Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

conferenza stampa open water fin puglia 2020 Marco de Tullio ed il Presidente Nicola Pantaleo Open Water Puglia 2020
Gazzetta del Mezzogiorno 23-05-2020 Gazzetta Del Mezzogiorno 27-04-2020 Intervista Presidente Nicola Pantaleo Buona Pasqua 2020 La Repubblica 29-03-2020
Filippo De Rosa Polisportiva Delfinia coordinatori regionali salvamento FIN PUGLIA aQa Dicembre 2019 2 aQa Dicembre 2019 1
Staffetta Netium Luca Serio con il Presidente Baux ed i coach  Corrente e Tagliente Di Liddo Oro 100 farfalla Campionato Italiano Open Gaetani Argento 200 dorso Campionato Italiano Open
Castello Bronzo 200 rana campionato Italiano Open Pilato Oro 50 rana Campionato Italiano Open 2019 De Tullio Argento 400 stile Campionato Italiano Open 2019 Di Liddo Argento 50 farfalla Campionato Italiano Open 2019


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori