nuoto

6 Aug/ Campionati Italiani Di Categoria Ragazzi: Seconda Giornata

Al via nel pomeriggio del 6 agosto la seconda tornata di finali ai Campionati Italiani di Categoria Ragazzi.

Dopo le batterie mattutine che hanno visto il passaggio del turno di molti dei nostri ragazzi pugliesi, inizia Francesca Ferrulli, la poliedrica atleta della Netium di Giovinazzo che, impegnata nella batteria veloce degli 800 stile libero, termina al 5° posto finale su ben 36 partecipanti con il crono di 9.11.66, a pochi decimi dal suo personale nuotato sempre nello Stadio del Nuoto capitolino ad agosto 2018.

Nella finale Ragazzi 14 anni primo squillo di tromba con relativa medaglia "made in Puglia", grazie a Francesco Nilo dei Nuotatori Pugliesi che vince il bronzo nei 400 stile libero con il tempo di 4.10.86, con un migliormaneto del proprio personale di quasi 10 secondi (p.p. 4.20.26)

Seconda medaglia d'oro per Luca de Tullio, della Sport Project, che nei 400 stile libero vince la categoria Ragazzi 2003/2004 con il crono di 3.57.87, migliorando il suo personale che era  3.58.14 ottenuto il 2 aprile 2019 e lasciando il suo più diretto avversario a oltre 5 secondi.

Nei 200 rana ragazze chiude 6a Chiara Iacovelli del Centro Nuoto Foggia con il tempo di 2.40.05, mentre si conferma atleta emergente e dal fururo decisamente roseo Michele Fanciano della Oltremare, che vince i 200 rana Ragazzi 2005  in 2.27.17 migliorando notevolmente il proprio precedente personale che era di 2.31.95 dello scorso 30 giugno.

Daniele Caramia della Icos Sporting Club nella finale B dei 200 rana è quarto con il tempo finale di 2.25.57, a soli cinque centesimi dal terzo posto.

Nei 200 farfalla ragazze, Francesca Buono della Fimco Sport si migliora ottenendo il proprio personale nella finale A con il tempo di 2.19.45 ma si accomoda ai piedi del podio per un soffio.. dieci centesimi di troppo con un'ultimo 50 che le permette di guadagnare tre posizioni.

Nella Finale A dei 200 farfalla Ludovico Sassi dell'Aquarius Piscina Canosa è 9° con il tempo di 2.09.24 ed al termine di queste gare il record Ragazzi 14 anni di Lorenzo Cavedini di 2.06.64 è ancora "salvo", mentre ieri nei 100 farfalla il suo record italiano sulla distanza è stato battuto da Alfonso della Morte.

Ultima gara della giornata per gli atleti pugliesi è la finale A dei 50 stile libero Ragazzi con il nazionale Christian Dentico del Cus Bari che vince la medaglia di bronzo con il crono di 23.76.

 

Domani ultima giornata di gare e poi, vacanze meritate... mentre noi ci ritroveremo a breve per le news dei Mondiali Juniores, con la speranza che i convocati della nostra regione "aumentino"...

 

Stefano Palazzo

Responsabile Comunicazione

Settore Nuoto Agonistico

 

 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Di Liddo e Pilato Argento Staffetta 4 x 50 mista Europei Glasgow 2019 Elena di Liddo Argento Europei Grasgow 2019 Benedetta Pilato Oro 50 Rana Glasgow 2019 Ph. FIN
Locandina Campionato Regionale Nuoto di Fondo Agonisti Benedetta Pilato Nico Sapio 2019  1° Campionato Indoor Fin Puglia Nuoto Master di Fondo per la distanza speciale di 3000 mt Festa del Nuoto 4
Festa del Nuoto 8 Festa del Nuoto 9 Festa del Nuoto 7 Festa del Nuoto 6
Festa del Nuoto 5 Festa del Nuoto 3 Festa del Nuoto 2 Festa del Nuoto 1
gran galà festa degli atleti 2019 gran galà festa degli atleti 2019 3 gran galà festa degli atleti 2019 2 gran galà festa degli atleti 2019 1


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori