nuoto

3 Aug/ Campionati Italiani di Categoria:terza giornata

Una terza giornata da incorniciare per il movimento natatorio pugliese, ricco di medaglie, piazzamenti e tempi da record in questo sabato romano di inizio agosto.

Nel tempio del nuoto italiano, lo Stadio del Nuoto di Roma, si parte con i 200 farfalla maschili, con Simone Russo della Icos Sporting Club che chiude 10° nella categoria Cadetti.

Ma il meglio lo si vede nella finale della categoira Juniores, con uno strepitoso Michele Sassi della Aquarius Piscina Canosa che vince l'oro e si laurea Campione Italiano con il tempo di 2.01.32, sul secondo gradino del podio e quindi medaglia d'argento per il savese Lorenzo Cavedini della Icos Sporting Club che termina la gara con il crono di 2.02.52, migliorando il suo personale di un secondo e tre decimi.

Grande la soddisfazione per il team canosino per questa ennesima vittoria ad un campionato italiano del minervinese Michele Sassi, reduce dai Campionati Europei Juniores di Kazan dello scorso luglio.

Nei 100 farfalla Cadette si ferma ai piedi del podio la ricerca di una nuova medaglia per Rita Maria Pignatiello, del Centro Nuoto Foggia, grande rammarico per un podio sfumato per poco dopo essere passata nei primi cinquanta al secondo posto.

Nei 100 stile libero Cadetti decimo posto per Christian Marzella della Netium di Giovinazzo che con il crono di 51.59 eguaglia il record regionale pugliese Assoluto in coabitazione con Marco de Tullio.

Cerca il bis del titolo vinto lo scorso anno sempre qui a Roma Manuela Mendolicchio del Cus Bari, ma trova una Francesca Fangio in grande spolvero e si deve accomodare sul secondo gradino del podio con un eccellente argento nei 200 rana Seniores con il crono di 2.30.13, un risultato di grande rilievo per un atleta che vive da tre anni in California, dove studia e nuota per la Fresno State Swimming & Diving, dove è diventata un punto di riferimento e dove ha vinto numerose competizioni con la sua università.

Nella categoria Cadete Francesca Miolla della Payton Bari si ferma nella finale dei 200 rana al nono posto mentre il suo ex compagno di team Andrea Castello, barese che per motivi scolastivi vive a Bologna, vince una meritatissima medaglia d'argento, ennesimo conoramento di una carriera che lo vede ai vertici italiani da oltre sei anni.

Nei 200 stile libero a Ginevra Masciopinto non riesce il bis dopo l'oro nei 100 e si deve accontentare del quarto posto in finale Cadette, anche lei reduce da Kazan, come la Pignatiello, inizia ad accusare l'intensa stagione che l'ha vista sempre tra i protagonisti in Italia ed in Europa; stessa distanza, ma categoria Juniores è Lucrezia Napoletano che chiude sesta.

Capolavoro per Giulio Ciavarella dell Pentotary Foggia, che nella finale Juniores dei 50 dorso, a discapito di una indisposizione che ne ha minato le prestazioni dei giorni scorsi, vince la medaglia d'oro ed il titolo di Campione Italiano con il crono di 26.08, nuovo record regionale Juniores, Cadetti ad Assoluto togliendolo al grande Michele Malerba che lo conseguì, in epoca "costumoni" dieci anni fa sempre a Roma nel lontano 2009, con il crono di 26.15.

Ottimo bronzo per la salentina Elisa Mele nei 50 dorso Cadette mentre l'oro dei recenti EYOF Erika Gaetani vince l'oro nella categoria Juniores. Nicolò Capurso della Payton Bari è nono nei 200 misti Seniores mentre Victor Morciano è sesto tra i Cadetti; Mattia De Serio della Payton si piazza al settimo posto nella categoria Juniores migliorando il proprio personale in 2.07.83; in finale anche Maria Cecilia Bartoletti, l'ex atleta della Icos che vive a Roma da diversi anni nei 200 misti Senior chiude decima.

Quarto posto e tanta rabbia per un podio sfumato per Federica Toma della Icos Sporting Club seguita da Francesca Miolla della Payton che, nonostante le fatiche dei 200 rana nuotati da poco non molla un centimetro insidiando la Toma e perdendo il duello finale tutto pugliese negli utimi metri di gara, per entrambe un crono in linea con i migliori mai nuotati per Federica ed un miglioramento netto per Francesca.

Si chiude il percorso per Seniores, Cadetti e Juniores, domani mettina con la disputa dei 1500 stile libero, con impeganto il solo Michele Sassi.

 

Stefano Palazzo

Responsabile Comunicazione

Settore Nuoto Agonistico

 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Chiara Tarantino bronzo staffetta 4x100 mixed mondiali juniores 2019 Erika Gaetani Bronzo 200 dorso Mondiali Juniores 2019 locandina taranto swimming race 2
Locantina taranto swimming race 1 Nando Pesci Pallanuoto Locandina campionati Italiani Estivi 2019 quotidianodelsudedpuglia22-07-19
Gazzetta del Mezzogiorno 10-07-2019 gaetani-pilato kazan 2019 team puglia kazan 2019 Bari-Taranto u13
Waterpolo Bari prima classificata Final Six under 13 2019 Baux Mediterraneo Taranto seconda classificata Final Six under 13 2019 Fimco Sport terza classificata Final Six under 13 2019 Patrizia Zappatore premia Michele Misceo
Patrizia Zappatore premia Giuseppe Cautilli Premiazione Andrea Liso per Pasquale Cascone I consiglieri regionali FIN Massimo Donadei e Giovanni Tau wp1-mediterraneo 9


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori