pallanuoto

1 Apr/ Pallanuoto in Puglia, ripartono i campionati

Dopo la pausa pasquale riprendono in Puglia i campionati nazionali e regionali di pallanuoto. Per il girone 3 della serie B maschile la GP Modugno, ancora orfana del suo impianto, dovrà giocare allo Stadio del Nuoto di Bari sabato 2 aprile alle ore 13.45 (arbitra Scillato) contro la seconda forza del campionato, il Latina Pallanuoto. I ragazzi di Francesco Carbonara ripartono con sette punti in classifica e la volontà di salvarsi senza passare dai play out mentre il Latina di mister Tofani vuole conquistare assolutamente l'A2. L'obiettivo per la prima di ritorno per i gialloblu è mettere in acqua determinazione e ordine, senza cadere nelle trappole degli esperti giocatori laziali e sfruttare la velocità per mettere a segno reti preziose.

 

Trasferta da maneggiare con cura per la capolista Waterpolo Bari: nella prima di ritorno sabato 2 aprile Di Pasquale e compagni sono attesi al centro sportivo Le Cupole di Acilia, alle porte di Roma, dove giocheranno alle ore 18.00 (arbitra Acierno) contro la Tyrsenia a caccia di punti salvezza. All'andata non ci fu storia, e i biancorossi vinsero facilmente per 16-7 la prima delle nove partite del girone d'andata. Al rientro dalla sosta pasquale però bisogna far attenzione ai cali di attenzione e alla tenuta atletica: la formazione di Antonello Risola non può permettersi passi falsi a metà campionato, deve continuare a mantenere un largo vantaggio sulla seconda in classifica per arrivare serenamente ai play off. 

 

Per la serie B femminile la seconda giornata di campionato prevede l'esordio della Mediterraneo Taranto guidata quest'anno da mister Mauro Birri: il posticipo di sabato 2 aprile alle 21.15 per Lussuoso e compagne vede in programma il match casalingo contro il Potenza Nuoto. Previsto il tutto esaurito nel catino bollente della vasca tarantina. Durissima trasferta invece attende domenica 3 aprile le ragazze della Flipper: appuntamento alle 14.15 a Pozzuoli, nella piscina di Monteruscello contro il Posillipo. Le delfinette guidate da Fabio Guarini hanno pagato duramente il battesimo di fuoco in serie B contro l'Azzurra 99, perdendo per 2-24 la prima partita in casa. Sulla carta il match di domenica è tutto a favore delle campane, ma in acqua c'è tanto da imparare per queste giovanissime novizie della pallanuoto.

 

Sabato 2 aprile spazio nelle vasche pugliesi alla settima e ultima giornata d'andata del campionato di serie C maschile: allo Stadio del Nuoto di Bari si gioca alle 12.15 Payton-Master Valenzano mentre alle 15.15 in acqua Bio Sport e Rari Nantes Taranto. Trasferta a Crotone per la Fimco Sport, in acqua alle 14.00 mentre in serata alle 20.15 a Taranto la Mediterraneo ospita la Sport Project. Sempre sabato 2 aprile prende il via, con un anticipo, il campionato di Promozione organizzato dal comitato regionale della FIN: in acqua alla comunale di Monopoli alle 20.15 Adriatika-Nuoto Castellana.

 

Prima di ritorno anche per l'under 17 maschile, che propone per domenica 3 aprile nella serie A due belle partite allo Stadio del Nuoto di Bari: alle 12.00 in acqua Mediterraneo Taranto-Cosenza Nuoto mentre alle 13.30 spazio a Waterpolo Bari-Auditore Crotone. Riposa la GP Modugno. Per la serie B c'è una partita a Bari alle 10.45 tra Master Valenzano e Rari Nantes Taranto menre alle 12.45 in acqua alla Masseriola di Brindisi Fimco Sport-Basilicata Nuoto 2000. Riposa l'Impero Fasano. Terza giornata di ritorno invece per la serie C dell'under 17, con in acqua domenica 3 aprile presso la piscina Meridiana alle 9.30 i padroni di casa contro il Nuoto Giovinazzo. Si gioca a Bari, alle 9.15 il match tra Dharmha Casamassima e Nadir Putignano.

 

Tornano in acqua dopo la pausa pasquale anche i ragazzi under 13: in serie A si gioca la quinta e ultima giornata d'andata domenica 3 aprile. Alle 12 alla piscina Meridiana di Taranto i padroni di casa incontrano la Sport Project mentre allo Stadio del Nuoto di Bari si gioca alle 16.30 Bio Sport-Payton Bari e alle 17.30 Gp Modugno-Mediterraneo Taranto. Per la serie B under 13 invece seconda giornata d'andata con il concentramento a Brindisi: alla Masseriola in acqua alle 10.15 Flipper-Fimco Sport mentre alle 11.15 Castellana-Otré Noci. Per la serie C prima giornata di ritorno domenica 3 aprile con base ad Altamura: in acqua alle 9.15 Rn Taranto-Impero Fasano mentre alle 10.15 Sport Club-Pianeta Benessere.

 

Antonella Ardito

Addetto Stampa Settore Pallanuoto

FIN PUGLIA

 

Login

Effettua il login o registrati
per accedere ai servizi extra
hai perso la password?

fotogallery

Gazzetta del Mezzogiorno 23-05-2020 Gazzetta Del Mezzogiorno 27-04-2020 Intervista Presidente Nicola Pantaleo Buona Pasqua 2020
La Repubblica 29-03-2020 Filippo De Rosa Polisportiva Delfinia coordinatori regionali salvamento FIN PUGLIA aQa Dicembre 2019 2
aQa Dicembre 2019 1 Staffetta Netium Luca Serio con il Presidente Baux ed i coach  Corrente e Tagliente Di Liddo Oro 100 farfalla Campionato Italiano Open
Gaetani Argento 200 dorso Campionato Italiano Open Castello Bronzo 200 rana campionato Italiano Open Pilato Oro 50 rana Campionato Italiano Open 2019 De Tullio Argento 400 stile Campionato Italiano Open 2019
Di Liddo Argento 50 farfalla Campionato Italiano Open 2019 campionati Italiani Open 2019 Di Liddo e Pilato Argento Staffetta 4 x 50 mista Europei Glasgow 2019 Elena di Liddo Argento Europei Grasgow 2019


Circolari GUR


corso per bagnanti


corso per istruttori